SafeOnline.it

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Logo Safe
Risorse con Energia

RE-THINKING LEADERSHIP: il progetto SAFE di alta formazione | II Edizione

Il principale riferimento del management per la pianificazione aziendale è sempre stato il piano strategico.

Tuttavia mercati sempre più competitivi, sfide organizzative complesse, nuovi modelli decisionali e strategici,  clienti più informati ed esigenti, gruppi di lavoro interfunzionali ed interculturali, nuove tecnologie, prodotti e servizi differenziati hanno cambiano le dinamiche e le regole del gioco.

I manager cui l’azienda affida progetti e responsabilità sono chiamati a decidere in contesti volatili, incerti, complessi ed ambigui (VUCA) in cui la sfida principale è definire la strategia migliore senza poter contare su informazioni e dati certi, guidando e motivando i team verso l’eccellenza organizzativa.

La sfida è scegliere la direzione da intraprendere senza più poter contare su istruzioni dettagliate, guidando gruppi di lavoro trasversali che difficilmente si rispecchiano in rigidi organigrammi. Le aziende hanno sistemi e strumenti tradizionalmente sviluppati per valorizzare competenze specialistiche, dedizione e disciplina, ma si trovano ora nella necessità di valorizzare soft skills quali creatività, rapidità e inclusione.

Per poter gestire questo nuovo scenario competitivo, i leader devono sempre più sviluppare e allenare competenze strategiche quali: complex problem solving, critical and creative thinking, people management and people coaching, focusing and cognitive flexibility. Competenze fondamentali per poter prendere decisioni attraverso la capacità di promuovere partecipazione e motivazione, aggregare conoscenze, generare informazioni chiave e stimolare il processo creativo da cui nascono innovazione e vantaggio competitivo.

SAFE ha ideato un percorso di alta formazione che mira a ripensare la figura del leader e il suo modo di agire, lavorando su determinate competenze:

    • Analizzare, Decidere e Agire. I nuovi leader possiedono competenze necessarie a decodificare il mercato e il contesto organizzativo, trasformando le informazioni acquisite in azioni concrete e strategiche per raggiungere obiettivi di breve e lungo periodo.
    • Motivare, Valorizzare e Guidare. I nuovi leader aiutano i propri collaboratori a sviluppare il loro potenziale, guidano e motivano il team al raggiungimento di obiettivi e performance di eccellenza.
    • Comunicare, Promuovere e Diffondere. I nuovi leader guidano il cambiamento anche attraverso la comunicazione di valori e comportamenti necessari alla creazione di una solida cultura organizzativa orientata al mercato, al cliente ed al miglioramento continuo

Il progetto prevede 6 giornate di intensa formazione esperienziale (2 sessioni residenziali) su leadership, people management, negoziazione, empowerment e comunicazione con focus dedicati ai temi più attuali dell’energia. Inoltre, SAFE ha da tempo intrapreso una attività di dialogo con i vertici di istituzioni ed aziende sui temi più rilevanti del settore dell’energia e ha creato, all’interno del percorso formativo, selezionati momenti di approfondimento con la partecipazione di key note speaker.

 

di Tommaso Misiti

Scarica la Brochure

Back to Top