SafeOnline.it

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Logo Safe
Risorse con Energia

PPA? Si può fare…LeT’s PPlAy

Giovedì 27 settembre, Key to Energy e SAFE hanno organizzato, nella cornice della bellissima Villa Quintili sull’Appia Antica a Roma, un evento dedicato a banche e fondi di investimento sul tema dei power purchase agreement (PPA), ovvero i contratti di lungo termine che si configurano come strumento in grado di consentire lo sviluppo delle energie rinnovabili anche in assenza di incentivi diretti alla produzione.
Questi contratti infatti, permettono da un lato, ai consumatori di energia, generalmente energivori o anche in forma aggregata, di migliorare la gestione dei costi fissando un prezzo per un periodo prestabilito (tipicamente superiore ai 10 anni) e di ridurre la propria carbon footprint; dall’altro ai produttori di energia, di poter contare su un ritorno economico di lungo periodo in grado di tranquillizzare gli investitori e di realizzare l’investimento.
La discussione ha evidenziato come lo strumento sia immediatamente applicabile anche in Italia una volta affrontata, con gli strumenti di previsione e modellizzazione più consoni, la gestione dei vari rischi sottostanti (prezzo, volume, controparte, obsoloscenza tecnologica, regolatorio).
L’evento è stato anche occasione per porre in evidenza le peculiarità di un PPA nonché i suoi fattori abilitanti come: accurati strumenti di previsione dei prezzi di lungo periodo; report affidabili per facilitare la valutazione del finanziamento; strumenti di monitoraggio in continuo del mercato; la supervisione di competenti esperti in materia legale e fiscale.

Back to Top